Things he would like / 1

Giovedì 18 aprile 2013 a blank, in via Reggio 27 a Torino, dalle 18 fino alle 20.30 avrà luogo il primo appuntamento di “Things he would like” (Cose che gli piacerebbero), un progetto di e/static dedicato a Rolf Julius, a cui alcuni amici donano piccole cose preziose, create o scelte espressamente per lui. Nelle intenzioni di tutti loro, un'incontro amichevole - ovviamente aperto a chiunque desideri partecipare - per ricordarlo piacevolmente, insieme per qualche ora, assistendo anche alla performance How About Both?, di Rie Nakajima, che avrà luogo alle 19.
Oltre a quello della performer e artista giapponese, ci saranno anche i contributi di Akio Suzuki, Andrea Caretto e Raffaella Spagna, Carlo Fossati, Luisa Borio, Miki Yui, Paolo Piscitelli, Patrice Carré, Raimondo Pinna, Renato Alpegiani, Steve Roden, Thomas Köner.

artista/i: 
Akio Suzuki
artista/i: 
Andrea Caretto
artista/i: 
Raffaella Spagna
artista/i: 
Miki Yui
artista/i: 
Paolo Piscitelli
artista/i: 
Patrice Carré
artista/i: 
Steve Roden
artista/i: 
Thomas Köner
artista/i: 
Rie Nakajima
artista/i: 
Rolf Julius
date: 
18 4 13 - 1 6 13
Luogo: 
blank, via Reggio 27, Torino
Realizzazione curata da: 
Carlo Fossati per e/static
Inaugurazione: 
giovedì 18 aprile dalle 18 alle 20.30
Giorni e orari di apertura: 
dal giovedì al sabato, dalle 16 alle 19.30; oppure su appuntamento
Info: 

011235140 estatic.it

AllegatoDimensione
per Julius, dai suoi amici.pdf48.82 KB