Rolf Julius: Gray Music #1

Dieci anni dopo la prima, nel 2001, a cui seguirono quelle nel 2005 e nel 2007, per la quarta volta una mostra personale di Rolf Julius viene allestita a Torino per e/static.
“Gray Music #1” è stata fortemente voluta dall’artista tedesco, purtroppo scomparso il 21 gennaio scorso, e la sua preparazione venne intrapresa già a partire dai primi mesi del 2010. Ne faranno parte diverse opere, fra cui alcune, molto preziose, risalenti ai primi anni ’80: quella che da il titolo a tutta la mostra, 15 fotografie in bianco e nero giustapposte alla composizione sonora omonima (opera presentata in questa forma nel 1980 a Bremen per Pro Musica Nova), due serie di disegni a tempera su carta, una ocra e una nera, realizzati nel 1983, nel periodo in cui Julius risiedette al PS1 di New York, e il celebre Music for the eyes del 1982, il lavoro forse più noto fra quelli realizzati dall’artista nella sua carriera. Verranno anche allestite, in un altro spazio di blank, appartato rispetto alla sala grande, diverse opere recentissime, in gran parte realizzate da Julius negli ultimi mesi della sua vita, alcune proprio pochi giorni prima della scomparsa, quando, già attaccato dal male, manteneva ancora una straordinaria lucidità. Questa sezione della mostra, Room of Stillness [Stanza del silenzio] II – dopo la prima, allestita a e/static nel 2007, come parte di “Two spaces (walking)” – è quella più privata e più toccante, perché consente ai visitatori di avvicinarsi a quella che, manifestandosi in ogni opera con una freschezza e una chiarezza veramente struggenti, è forse l’essenza della sua poetica. A proposito del titolo della mostra, esso è stato scelto, pochi giorni prima della fine, dallo stesso Rolf Julius, al posto di quello provvisorio concordato in precedenza, per dichiarare la sua ferma intenzione di ‘andare avanti’, di non chiudere un discorso ma semmai riaprirlo, perché le sue small musics continuino a risuonare nell’aria, ancora e per sempre, come in una specie di loop ideale. Esso infatti ricalca esattamente quello – nella forma tedesca, “Graumusik #1” – della mostra del 1980 (anno cruciale della sua carriera, in cui prese parte all’epocale collettiva “Für Augen und Ohren”, alla Akademie der Künste di Berlino) all’interno della quale l’opera venne presentata per la prima volta.
“Gray Music #1” verrà inaugurata giovedì 14 aprile 2011 a partire dalle ore 18.30; seguirà, giovedì 26 maggio, la presentazione di una speciale edizione limitata, Aktion Valencia Strand, basata su una rara opera del 1979. L’opera stessa verrà a sua volta allestita in mostra, al posto di Graumusik #1, rimanendovi fino alla chiusura fissata per il prossimo 16 luglio. 

artista/i: 
Rolf Julius
date: 
14 4 11 - 16 7 11
Luogo: 
blank, via Reggio 27, Torino
Realizzazione curata da: 
Carlo Fossati per e/static
Inaugurazione: 
giovedì 14 aprile 2011 alle ore 18.30
Giorni e orari di apertura: 
dal giovedì al sabato, dalle 16 alle 19.30; oppure su appuntamento
Info: 

011235140 estatic.it

AllegatoDimensione
gray music #1 by Rolf Julius.pdf23.19 KB