Frownland II - events in dense fog / eventi nella nebbia fitta (Craddock, Niblock, Pugno, Quaranta)

Dopo la prima edizione del 2011, in cui vennero presentati lavori video di Thomas Köner, Phill Niblock, Carlos Casas e Paolo Piscitelli, quest'anno "Frownland"* propone uno sguardo su aspetti diversi della ricerca sul paesaggio. Stavolta come allora, ogni autore rappresenta un caso molto personale, ma mentre nelle opere mostrate allora l'attenzione era rivolta alle relazioni che si stabiliscono, in senso sia spaziale sia temporale, fra l'individuo e il luogo (come nei casi di Thomas Köner e di Paolo Piscitelli) e altre trattavano dell'influenza del paesaggio su un gruppo sociale (Phill Niblock e Carlos Casas), questa volta saranno mostrati video in cui viene catturato, il più delle volte in modo affatto impremeditato, il manifestarsi inaspettato e arrestante del 'daimon' (talvolta, la sua attesa), un fenomeno in grado di sollecitare nell'individuo presente quella volta in quel paesaggio (e poi in chiunque guarderà il video) una reazione di tipo estatico.

Alessandro Quaranta aprirà la rassegna giovedì 6 marzo 2014 a partire  dalle ore 18.30 presentando in prima assoluta The Changing Of The Guard, realizzato nell'estate del 2011 in una zona montagnosa della Francia sud-orientale e in seguito completamente ri-editato, con un diverso taglio autoriale, alla luce di successivi ripensamenti, nell'ultimo scorcio del 2013.
A seguire, la stessa sera, verrà proiettato il prezioso THIR (Ten Hundred Inch Radii), della serie Environments, un lavoro di Phill Niblock del 1972 presentato qui nella sua forma abbreviata e ridotta, che in qualche modo accentua il carattere intimista di quest'opera, girata in 16 mm in un'area delimitata (come dice il titolo, su un raggio di 1000 pollici) sulle Adirondack Mountains, nella parte settentrionale dello stato di New York.
Il secondo appuntamento della rassegna, giovedì 13 marzo, sempre alla stessa ora, verrà aperto da alcuni video recenti di Laura Pugno, nota ai più soprattutto per la sua ricerca pittorica, che da poco più di un anno ha iniziato a utilizzare questo medium. Ogni lavoro è stato realizzato in maniera molto semplice, soprattutto nel caso di meccanismi di difesa, che è costituito da un'unica inquadratura fissa, mantenuta per circa 4'. Nel caso, invece, di livello di soglia (presentato al pubblico per la prima volta in assoluto), che è più breve, Pugno ha fatto un lavoro, sia pure molto leggero, di post-produzione, soprattutto sull'audio, mentre Obolo è l'unico a presentare il montaggio di due diverse inquadrature, ma anch'esso è stato girato, come gli altri, in un solo luogo, per la durata di alcuni minuti.
Maysey Craddock, un'artista americana che per la prima volta presenta il suo lavoro in Italia, è l'autrice di tre brevi video, Wheel boat dock slip del 2010 e Just Breathe del 2008, che seguiranno nella stessa serata. Anche questi lavori sono caratterizzati da una grande semplicità realizzativa e da un'estrema chiarezza compositiva; il primo è costituito da un particolare piano-sequenza, che può apparire a prima vista come il risultato di un intervento in post-produzione, ciò che in effetti è soltanto in minima parte; gli altri due sono inquadrature fisse, all'interno delle quali l'azione è agita, rispettivamente, dall'elemento acqua e dall'elemento aria.

*: Frownland è il titolo del pezzo che apre la prima facciata dell'album doppio di Captain Beefheart and his Magic Band "Trout Mask Replica", pubblicato nel 1969; Events in Dense Fog è il titolo di un pezzo di Brian Eno compreso nel suo album "Music for Films", pubblicato nel 1978. 

Laura Pugno, meccanismi di difesa
Laura Pugno, livello di soglia
Laura Pugno, obolo

Alessandro Quaranta, The Changing of the Guard
 

artista/i: 
Maysey Craddock
artista/i: 
Phill Niblock
artista/i: 
Laura Pugno
artista/i: 
Alessandro Quaranta
date: 
6 3 14 - 13 3 14
Luogo: 
blank, via Reggio 27, Torino
Realizzazione curata da: 
Carlo Fossati per e/static
Con il sostegno di: 
Regione Piemonte
Inaugurazione: 
giovedì 6 marzo dalle ore 18
Giorni e orari di apertura: 
al di fuori degli eventi, soltanto su appuntamento
AllegatoDimensione
testo Laura Pugno_def.pdf24.41 KB