Cabiati e Zuffi: Verso Riga

Mercoledì 7 Giugno alle ore 18.30 verrà aperta una mostra imperniata su due eventi paralleli e coerenti. Elio Grazioli e Marco Belpoliti presenteranno il n. 17 della rivista Riga (“Italia–2”, sullo stato della ricerca artistica, letteraria e teatrale nel nostro paese) proponendo una rassegna dei materiali pubblicati, opere e testi di: E. Affinati, A. Andrighetto, A. Anedda, F. Arminio, S. Bartezzaghi, D. Bellini, S. Berti, V. Cabiati, C. Cigarini, G.L. Codeghini, A. Cortellessa, S. Dal Bianco, M. Dantini, M. Dellavedova, G. Di Matteo, Fanny e Alexander, U. Fiori, D. Gorret, C. Guaita, M. Gualtieri, G. Guatta, M. Maloberti, A. Martegani, G. Messori, E. Montanari, A. Moresco, L. Pancrazzi, L. Pariani, P. Pera, F. Pusterla, R. Ronchi, M. Sironi, Teatrino Clandestino, P. Teobaldi, A. Terrile, D. Trento, L. Vitone, D. Voltolini, I. Zuffi.
Cabiati e Zuffi, autori che già da qualche tempo collaborano con e/static, avranno una parte di maggior rilievo, allestendo ognuno un grande lavoro.
Vincenzo Cabiati mostra per la prima volta a Torino il raffinato, sottilmente (e tipicamente) sconcertante “Roman Ping Roman Pong”, un’opera del 1997 tutta giocata su interazioni calibratissime fra pittura, cinema e architettura.
Italo Zuffi presenta il nuovissimo “Fondale”, lavoro che si regge, formalmente e semanticamente, sul contrappunto fra leggerezza e profondità, concetti scambiati e reciprocamente contraddetti (vicino è lontano e viceversa), come in un gioco di prestigio fulmineo, che ci sorprende sempre.

artista/i: 
Vincenzo Cabiati
artista/i: 
Italo Zuffi
date: 
7 6 00 - 7 7 00
Luogo: 
e/static, via Parma 31, Torino
Realizzazione curata da: 
Carlo Fossati per e/static
Inaugurazione: 
Mercoledì 7 Giugno alle ore 18.30
Giorni e orari di apertura: 
dal martedì al venerdì, dalle 17 alle 19.30; matt., sab. e fest. su appuntamento
Info: 

011235140 estatic.it